6 maggio Finali Gioiamathesis

Post in evidenza

Le classi raccontano le buone pratiche dell'Istituto Comprensivo Frosinone 4 alla Città Educativa di Roma

Città Educativa di Roma sabato 8 ottobre, 9.30 - 13.30 LE BUONE PRATICHE DI INNOVAZIONE NELLA DIDATTICA Mostra dei progetti realizzati d...

La sottrazione

“Ciascun alunno va messo in condizione di utilizzare,
inizialmente, materiali diversi, comuni o strutturati, che 
forniscano adeguati modelli dei concetti matematici 
implicati nelle varie procedure operative”.



LA SOTTRAZIONE

http://ppbm.elmedi.it/biribo/pag/b1-mat.html#operazioni

Togliere, sottrarre: le prime sottrazioni - fai l'esercizio - download
Differenza (corrispondenza uno a uno e sottrazione) - fai l'esercizio - download
Sottrazioni sulla linea dei numeri - fai l'esercizio - download
Sottrazioni con la tabella a doppia entrata - fai l'esercizio - download
Sottrazioni senza supporto grafico (entro il 20) - fai l'esercizio - download
Sottrazioni con il regolo differenza - fai l'esercizio - download


Meritano particolare attenzione e cura i concetti di differenza (quanti in più, quanti in meno) e la ricerca della parte complementare
nel primo caso, quello che ha come modello intuitivo il togliere via, la cosa è intuitiva perché c’è coincidenza tra significato formale e significato intuitivo;
nel secondo caso è assai più spontaneo il ricorso a strategie addittive come è addittiva ogni strategia di “complemento a”, come, per esempio, l’operazione di dare il resto in un negozio: il negoziante di solito non fa la differenza, ma fa, passo a passo, il complementare a partire dalla spesa fino ad arrivare alla somma versata.

B. D'Amore del 2008 "Le basi della didattica della matematica"
http://www.dm.unibo.it/rsddm/it/articoli/damore/673%20SIM%20Le%20basi%20della%20did.pdf



Nessun commento:

Posta un commento

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

Etichette